TEATRO ASTRA - BELLARIA

Prosa

UNO SPETTACOLO PER PRESENTARE  LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO ASTRA - con Marcello Corvino, Gabriella Greison, Massimo de Stephanis, Lucia Vasini, Naomi Berrill
Martedì 23 Luglio 2019 - ore 21.45

UNO SPETTACOLO PER PRESENTARE LA NUOVA STAGIONE DEL TEATRO ASTRA

- Comunicato Stampa -
Con Marcello Corvino, Gabriella Greison, Massimo de Stephanis, Lucia Vasini, Naomi Berrill


Si è tenuta ieri sera al Parco di Casa Panzini la presentazione della nuova stagione teatrale del Teatro Astra di Bellaria Igea Marina, la seconda sotto la direzione organizzativa della Cooperativa Le Macchine Celibi e la direzione artistica di Corvino Produzioni.

La manifestazione ha voluto unire la formula della conferenza stampa a quella dello spettacolo teatrale, a cui hanno partecipato fisicamente e in video-conferenza i personaggi chiave della prossima stagione dell'Astra.
Una stagione nata ancora una volta sotto il segno della Costituzione Italiana il cui art.IX – afferma il direttore artistico Marcello Corvino - contiene al suo interno i principi cardine della convivenza civile.
Il programma di quest'anno sarà ricco e eterogeneo: un mix di tanti racconti, pensati per un pubblico “curioso” di assistere a spettacoli diversi, che hanno il comune denominatore della qualità.
La stagione comincerà a ottobre, con lo spettacolo di un’artista dalla raffinata drammaturgia comica, Natalino Balasso con Velodimaya, e proseguirà a novembre, con due spettacoli ispirati da una coppia di artisti che è impossibile scindere, come è impossibile slegare la loro unione dalla storia del teatro italiano - Dario Fo e Franca Rame.
Il primo spettacolo - “Com’è esser figlio di Dario Fo e Franca Rame” - scritto e interpretato proprio dal loro figlio Jacopo Fo, riprende una serie di racconti e ricordi per cercare di rispondere alla domanda che in assoluto gli è stata fatta più volte nel corso della sua vita!
Il secondo - “Mistero buffo – parti femminili” interpretato da Lucia Vasini - omaggia i 50 anni di “Mistero buffo”, uno dei testi teatrali più rappresentati nel mondo e che ha contribuito a rendere Dario Fo un'artista ancora oggi rivoluzionario ed innovativo, ma, mettendo in scena i monologhi di Franca, Lucia Vasini omaggerà soprattutto le donne, in occasione della vicina ricorrenza della giornata contro la violenza sulle donne.
A dicembre, il mese delle festività natalizie verrà presentato uno spettacolo fuori abbonamento – il concerto “Opera!”- che proporrà le più famose arie d’opera rielaborate da compositori contemporanei ed eseguite da un ensemble di giovani musicisti diretti da Beatrice Venezi, una delle direttrici d’orchestra più promettenti del panorama musicale classico.
Non finiscono le sorprese perchè, a gennaio, il Teatro Astra si trasformerà in centro di produzione teatrale, ospitando le prove di un nuovo spettacolo che debutterà in prima assoluta proprio all'Astra il giorno 17: “Turandò”. In scena sarà il duo Musica Nuda, ovvero la poliedrica Petra Magoni e il fidato compagno artistico Ferruccio Spinetti.
A febbraio, tornerà Max Paiella, stavolta in coppia con uno dei protagonisti del panorama comico nazionale Claudio Greg Gregori, in arte Greg (del duo Lillo e Greg), con uno spettacolo dal titolo decisamente impegnativo “Apoftegmi musicali”.
Non manca in questa stagione il tributo alla scienza e alla sapienza, con uno spettacolo dedicato ad Albert Einstein – Einstein Forever - scritto da Gabriella Greison appositamente per ricordare il 141esimo anno dalla nascita di Albert Einstein in cui Marcello Corvino interpreterà alcuni dei brani che lo stesso Einstein eseguiva con il violino ai tempi dell'Università.
La stagione si concluderà prima di Pasqua, con “Ecce Homo. Anatomia di una condanna”, lo spettacolo teatrale firmato e interpretato dal celebre giornalista Corrado Augias che, attraverso letture, immagini, videoproiezioni e musiche, ricostruisce le ultime ore di Gesù e le vicende che hanno portato alla sua condanna.

Nel corso della serata, è stato presentato anche il programma relativo al teatro ragazzi, che quest'anno conterà quattro appuntamenti domenicali, e la proposta per i matinèe scolastici, rivolta agli istituti del territorio.
Il teatro Astra riaprirà le sue porte agli abbonati per la campagna abbonamenti a partire da mercoledì 24 luglio. Di seguito il calendario della campagna abbonamenti:

Rinnovi ex abbonati
dal 24 al 27 luglio, dalle 18 alle 23
Nuovi abbonamenti:
tutti i mercoledì di agosto, dalle 18 alle 23
dal 26 al 29 settembre, 10-12.30/14.30-19.30
dal 3 al 5 ottobre, dalle 17 alle 19

Da mercoledì 14 agosto sarà possibile acquistare gli abbonamenti in tutti i punti vendita Vivaticket e online dal sito www.vivaticket.it, oppure telefonicamente con carta di credito, attraverso il servizio CALL&BUY al 892.234 (costi indicati sul sito www.vivaticket.it)


Ingresso Ingresso gratuito
TORNA ALLA LISTA
Realizzazione Siti Internet e Web Marketing Rimini | Adria Web